Bici da ciclocross

L'invenzione della bicicletta risale a molto tempo fa, e abbastanza presto i drogati di velocità hanno avuto l'idea di dare le gambe alla bicicletta, cioè di tagliarla per la velocità. Purtroppo, questo ha ridotto drasticamente l'area di utilizzo, perché una bici da strada ha bisogno di una superficie liscia sotto le ruote. Ma poi le bici drop bar sono state rese adatte all'uso off-road - è nata la bici da ciclocross! In realtà, i consigli per l'acquisto sono superflui qui, perché se appartieni alla comunità di irriducibili corridori off-road, sai di quale attrezzatura hai bisogno. Ciononostante, abbiamo raccolto per voi alcuni consigli interessanti per l'acquisto alla fine della pagina.

Veloce + fuoristrada non è possibile? Sì, è possibile! Compra una bici da ciclocross!

Le moto da corsa hanno molti fan. Questo non è sorprendente, perché le moto da corsa sono semplicemente belle. Che si tratti di un'elegante bici retrò con un sottile telaio in acciaio o di una bici in carbonio leggera come una piuma con un po' più di "carne", le bici da corsa non sono solo atleti di punta che impressionano con le massime prestazioni, sono tecnicamente sofisticate e veri e propri eye-catcher. Hanno solo un handicap. Non funzionano su nessuna superficie che non sia una strada scivolosa. Non solo pedalano male, in realtà non ci pedalano affatto, perché ogni piccola pietra sulla strada può causare la rottura del manubrio. Per questo motivo, le moto da corsa su strada sono rimaste a lungo nel posto a cui appartengono, cioè sulla strada. Ma poi sono arrivate le bici da ciclocross (chiamate anche bici da ciclocross o bici CX) e hanno reso le bici da strada adatte all'uso fuoristrada, molto prima che apparissero sulla scena le bici da gravel che sono così popolari oggi.

All'inizio del 1900, sono emerse le prime "gare di fondo", in cui gli assi del ciclismo correvano in bicicletta nella natura. In contrasto con le già affermate gare su strada, l'obiettivo principale qui era quello di solcare più fango possibile il più velocemente possibile. Per garantire che ci sia abbastanza fango, le gare si svolgono ancora principalmente in autunno e in inverno. Affinché i corridori non si annoino lungo la strada, i percorsi sono stati e sono scelti in modo tale che numerosi ostacoli sono in agguato lungo la strada. Tronchi d'albero. Flussi. Gradienti che una bicicletta semplicemente non può gestire. Affinché queste gare non causassero ogni volta una perdita totale per l'uomo e la bicicletta, le biciclette da corsa furono gradualmente adattate alle esigenze, e così nacquero i ciclocrossisti.

Per molto tempo prima che le mountain bike portassero le biciclette fuori strada, le gare di ciclocross non solo mettevano alla prova la forma fisica dei partecipanti, ma anche la tecnica di guida, i nervi d'acciaio e, appunto, l'abilità fuori strada sono essenziali per raggiungere il traguardo in una gara di cross-country - per spettatori e corridori, un eccitante cambiamento rispetto alle alte velocità delle "normali" gare ciclistiche.

E ora la parte interessante - le moto corrispondenti:

La scorciatoia:

Cos'è un ciclocrossista - Cose da sapere sulle bici da ciclocross

Cosa può fare esattamente una bici da ciclocross e quando si dovrebbe ottenere uno è in realtà spiegato molto rapidamente, perché queste biciclette hanno un'area molto limitata di utilizzo. In realtà sono principalmente cavalcati da atleti professionisti e atleti per hobby che partecipano a gare di ciclocross. Un peccato davvero, perché portano un sacco di caratteristiche interessanti al tavolo.

Le bici da ciclocross sono robuste

Se vuoi guidare la tua bici da cross-country, dovrebbe essere soprattutto una cosa: durevole. Se la catena fa ciao-ciao con ogni piccola pietra e la trasmissione mostra i primi segni di usura dopo pochi mesi, il pezzo buono finirà rapidamente nell'angolo della cantina delle biciclette. Il telaio di una bici da ciclocross non è quindi delicato come quello di una bici da strada, ma può sopportare di più. I componenti non devono essere direttamente sciupati da un sacco di usura; la durata è anche qui la priorità assoluta. Troverete sempre sistemi frenanti e gruppi cambio di qualità leggermente superiore, perché solo così le prestazioni saranno all'altezza dei requisiti.

Una geometria da corsa aggressiva

Le cyclocrosser sono macchine da corsa, perché chi compra una bici del genere di solito vuole fare gare di cross-country o almeno allenarsi per esse. Sei messo in una posizione di guida bassa e allungata, l'aerodinamica è così perfetta. La comodità? Non importa. Naturalmente, è ancora possibile regolare il manubrio, l'attacco e il reggisella. Solo per completezza: un ciclocross ha un manubrio da bici da corsa (anche drop bar).

A parte questo, un ciclocross è un classico.

Oltre a questo, i classici geni delle corse sono mescolati con una grande porzione di manovrabilità, in modo da poter fare ogni giro sulla strada, anche nella foresta. I telai hanno ottimi valori di rigidità, quindi sono particolarmente efficienti, il che ripaga nelle gare testa a testa.

Le bici da ciclocross sono disponibili con telai in alluminio o in acciaio.

In generale, le bici da ciclocross hanno un target piuttosto limitato e il numero di modelli è corrispondentemente basso. Pertanto, non ci sono quasi nessuna versione speciale per le signore.

La differenza tra un ciclocrosser e una bici da strada

In termini di geometria in avanti, le bici da strada e i ciclocross non differiscono quasi mai; un telaio serve come base per entrambi per alcuni produttori. In generale, un ciclocross è orientato alla corsa come una bici da strada, il suo equipaggiamento off-road lo rende semplicemente molto più versatile.
Tuttavia, questo non lo rende più adatto all'uso quotidiano!

La differenza più evidente rispetto a una bici da strada è la maggiore libertà dei pneumatici della forcella e del triangolo posteriore. Con le gomme da bici da strada strette e lisce ci si perderebbe rapidamente in fuoristrada. Sotto i gomme larghe e paffute si possono prendere anche strade sterrate, terreni forestali o fango.

Queste moto, tuttavia, amano essere un po' più pesanti delle macchine da corsa pure, ma ancora più leggere della maggior parte delle altre moto!

La differenza tra un ciclocrosser e una gravel bike

Un gravel è il parente accogliente della bici da strada. Qui tutto è molto più rilassato. La postura seduta è più eretta e quindi più comoda. Questo significa che un Gravel è adatto anche per le lunghe distanze e non solo per una selettiva migliore performance durante una competizione. I pneumatici possono anche essere un po' più larghi e profilati, quindi anche i ciottoli o la ghiaia non sono un ostacolo.

Le bici da corsa sono anche spesso ben attrezzate, ci sono luci per biciclette, parafanghi e portapacchi. Anche i lowriders non sono rari su una bici da ghiaia. Questi ultimi rendono le moto assolutamente idonee al turismo. Anche se vuoi usare la tua bici come un veicolo quotidiano, una Gravel è una buona scelta, l'attrezzatura la rende abbastanza sicura per il traffico stradale.

Anche un lowrider è raro su una bici Gravel.

La differenza tra un ciclocross e una mountain bike

.

Ora si potrebbe pensare che le bici da ciclocross sono diventate obsolete con l'invenzione delle mountain bike. Fortunatamente, questo non è il caso. Certo, le capacità di arrampicata e di discesa di una MTB sono generalmente migliori. Ma la velocità senza compromessi è la caratteristica che le bici CX hanno rispetto alle mountain bike, oltre al fatto che sono nella maggior parte dei casi significativamente più leggere. La mancanza di ammortizzatori richiede meno manutenzione e regolazione.

I pneumatici ottimali per un ciclocrossista

.

Gomme larghe forniscono la trazione necessaria per progredire fuori strada, sul bagnato o su superfici sciolte. Un po' di battistrada aumenta anche la capacità off-road. Per le gare ufficiali di fuoristrada, le linee guida consentono 33mm di larghezza del pneumatico. Se non stai pedalando a livello UCI, puoi anche montare pneumatici più larghi, ma sono possibili anche pneumatici più stretti.

Le bici da ciclocross di solito girano su ruote da 27,5 o 28 pollici, ma sono disponibili anche versioni con pneumatici da 29 pollici.

Le bici da ciclocross hanno i dischi!

Chi frena più tardi è più veloce per più tempo, ma ad un certo punto dovrai decelerare, questo è sicuro! Mentre la gente ama ancora molto usare i freni a cerchio sulle bici da strada, i freni a disco sono ormai uno standard sulle bici da ciclocross. Pesano un po' di più, può essere. Ma semplicemente decelerano meglio, soprattutto sul bagnato. Questo è un vantaggio che nessun pilota vuole perdere sui percorsi di montagna e in condizioni di bagnato. 

Gli ingranaggi incrociati

Per evitare che la bici sforzi inutilmente la spalla durante un trasporto, spesso vengono montati dei leggeri cambi 1 velocità, le trasmissioni 1x11 o 1x12 con un'ampia gamma rendono le bici adattabili ma non le appesantiscono troppo.

Il più delle volte ci sono marce molto piccole per le salite ripide, le marce grandi aiutano a fare distanza in modo efficiente. Il modo migliore per trovare la gamma giusta per le tue avventure è quello di fare dei test ride generosi, le scelte vanno da 11-26 a 11-36 a 11-42 cassette (a seconda del produttore e del gruppo). 

 

Gli ingranaggi 1x non sono solo leggeri, hanno un altro vantaggio: la catena non salta via o si blocca durante il cambio. Vantaggio numero 3: se non c'è spazio tra due ingranaggi, lo sporco non può rimanervi incastrato. 

Generalmente, la maggior parte dei modelli di ciclocross sono dotati di gruppi di qualità superiore di produttori ben noti come SRAM o Shimano. In questo modo si può essere sicuri che gli ingranaggi lavoreranno senza problemi e il più a lungo possibile. Le bici da ciclocross sono ora disponibili anche con cambio senza fili, cioè elettronico.

Ci sono modelli con multi-gear shifting, ma stanno diventando sempre meno ogni anno.

Bici da ciclocross leggere

.

Parte delle gare di ciclocross impegnative sono gli ostacoli che anche i ciclocrossisti versatili non possono affrontare. Allora solo una cosa aiuta, portare la bici in spalla e aggirare l'ostacolo. Anche se vuoi rimanere in testa alla gara, ogni grammo di peso della bicicletta conta. Per questo motivo, queste biciclette sono costruite specialmente leggere; il peso esatto, naturalmente, dipende dal modello particolare, dall'attrezzatura o dal materiale del telaio. Quanto pesa una bici da ciclocross è all'incirca nella stessa classe di peso delle bici da strada, ma di solito un ciclocrossista pesa un po' di più. I telai più robusti, i componenti più durevoli e non ultimo il materiale degli pneumatici sono responsabili di questo. Quando si acquista una bici da ciclocross, aspettatevi un pacco che pesa circa 8-9 chili (senza materiale da imballaggio, ovviamente). Come sempre quando si tratta di moto, il peso scende man mano che il prezzo sale.

.

In generale, una bici da ciclocross non è certamente una bici per tutti. Per le corse veloci su strada, una bici da strada è più adatta. Per il turismo e la guida quotidiana, una gravel è la scelta giusta. Se vuoi partecipare a gare di ciclocross, compra una delle belle bici da ciclocross nel nostro negozio online! Anche se vuoi essere super-sportivo nella vita di tutti i giorni senza un sacco di bagagli ma su superfici mutevoli, un ciclocross è una bella alternativa a una bici da strada.

.

È un ciclocrosser la bici giusta per te?

Se stai cercando una moto che macina in avanti in modo aggressivo, non importa cosa c'è davanti o sotto di essa, sei venuto nel posto giusto. Se vuoi comprare una bici leggera che prenda sul serio la propulsione eccellente, una bici da ciclocross è fatta per te. Se il brivido della velocità ti attrae, fallo! Il comfort è il tuo divano, le prestazioni sono ciò che conta sulla moto? Vuoi andare veloce e conquistare qualsiasi terreno? Hai indovinato, compra un ciclocross!

Se si corre il ciclocross o almeno ci si vuole allenare per esso, non c'è ovviamente una valida alternativa.

Le caratteristiche in sintesi:

  • atletico, geometria veloce
  • propulsione spumeggiante
  • gomme larghe, da fuoristrada
  • componenti robusti
  • prodotto robusto e funzionale
  • più una macchina sportiva che un mezzo di trasporto

Come va una bici da ciclocross?

Non fa davvero parte dell'esperienza di guida, ma se hai bisogno di portare la tua bici, un ciclocrosser leggero è ovviamente meglio. Non deve essere sempre un tronco sulla pista nella foresta. La metropolitana, le scale del tuo appartamento o le scale della cantina delle biciclette, se ami la tua bicicletta, non la spingi e basta. A volte bisogna portarlo sulle mani.

A parte questo, una bici da ciclocross va veloce sulle superfici che cambiano, ma non particolarmente comoda. Si può usare per viaggi in bicicletta dove l'obiettivo è la velocità e "andare da A a B velocemente", non per fare un picnic in riva al lago. È uno strumento di allenamento sensazionale.

Se vuoi rendere la tua vita quotidiana veloce e sportiva, puoi farlo anche su un ciclocross. In una città affollata, la manipolazione necessaria è ovviamente un vantaggio. Tuttavia, la città non dovrebbe essere troppo piccola, altrimenti sarà dietro di te prima che tu te ne accorga!

Le gomme hanno un'enorme influenza sulla maneggevolezza di una bicicletta. Poiché si guida con pneumatici più spessi, la sensazione non è così diretta e precisa come su una bici da strada, ma nemmeno così spugnosa come su una bici da trekking o MTB. Tuttavia, puoi lasciarti la strada asfaltata alle spalle. L'altro grande vantaggio è l'efficienza di queste moto. La maggior parte della tua potenza di pedalata atterra direttamente sulla strada; ottiene la massima velocità da ogni pedale. Bisogna fare delle concessioni in termini di comfort.

La gestione in sintesi:

  • Posizione di guida profonda e aerodinamica
  • Leggero, quindi facile da maneggiare e trasportare se necessario
  • destro
  • veloce ed efficiente
  • fuori strada

Quali sono i vantaggi di una bicicletta da ciclocross?

Per andare dritto al punto: Le bici da ciclocross sono veloci, agili, fuoristrada e leggere. Le velocità massime e il terreno in uno sono disponibili solo in questa categoria. Se ti piace seguire semplicemente il tuo naso e non vuoi essere limitato da una mappa stradale, una bicicletta come questa ti aprirà sempre nuove possibilità.

Che tu abbia in programma giorni veloci o giri di allenamento, con un ciclocross puoi lasciare la strada asfaltata in qualsiasi momento. Grazie alla costruzione robusta e ai buoni componenti, la tua bici potrebbe aver bisogno di una doccia ogni tanto, ma non sono previste riparazioni costanti e visite in officina.

Perché non è dotato di ammortizzatori, non solo è estremamente efficiente, ma si risparmia anche sul costoso servizio di ammortizzatori e non si pedala costantemente con la sensazione che qualcosa sia impostato male. Inoltre, è leggero, il che lo rende più facile da maneggiare e da caricare nella vita quotidiana e quando si viaggia.

.

Un ciclocross è più leggero e più veloce di una gravel bike, una MTB o una bici da turismo. A differenza di una bici da strada, è adatta all'uso fuori strada.

.

I vantaggi di una bici da ciclocross in sintesi:

  • Eccellente propulsione
  • leggero
  • costruzione robusta con componenti durevoli
  • in grado di andare fuori strada senza servizio d'urto
  • più Komoot di Strava

Quanto costa una bici da ciclocross?

.

Le bici da ciclocross non sono economiche, dopo tutto sono innanzitutto adatte alla competizione e anche durevoli. Ma quali sono i costi di acquisto?

La classe entry-level parte da circa 1200 euro. Se vuoi provare se l'allenamento CX fa per te, puoi fare i tuoi primi giri con una bici di questa categoria. Non hanno problemi con piccole corse su strada e fuoristrada, la durata dei componenti e la funzione sarà soddisfacente, ma non eccezionale. Non dovresti competere con queste moto, perché pesano di più delle loro controparti più costose, e dovrai anche fare dei sacrifici in termini di prestazioni.

Von 2000.

Da 2000 a circa 3000 euro è possibile acquistare una bicicletta da ciclocross di fascia media. Telaio, freni, ingranaggi, tutti i componenti sono molto migliori e soprattutto più durevoli. La funzione migliora, soprattutto con gli ingranaggi si può contare su transizioni fluide e precise, l'intera unità diventa più resistente. I pneumatici hanno una migliore aderenza, e si può anche sperare in una migliore resistenza alle forature. Le bici di questa fascia di prezzo sono anche adatte come seconda bici per i ciclisti su strada in autunno e in inverno.

Da circa 3000 euro in su, ci sono bici da ciclocross che possono tenere testa alle competizioni amatoriali. Qui si può brillare con freni a disco idraulici e cambi elettronici. I telai in carbonio rendono le biciclette particolarmente leggere, alcuni produttori possono addirittura scendere sotto la soglia di 1 chilo! I nobili cerchi in carbonio sono dotati di pneumatici tubeless leggeri e antiforatura o le ruote sono almeno tubeless-ready. Si ottengono anche espedienti come un post con contagocce. Nel complesso, le migliori biciclette CX pesano meno di 8 chilogrammi.

I costi in sintesi:

  • La classe entry-level parte da circa 1200 euro.
  • Da 2000 a circa 3000 euro puoi comprare una bici da ciclocross di media gamma.
  • Da circa 3000 euro in su ci sono bici da ciclocross di alta classe.

A cosa dovresti prestare attenzione quando acquisti una bici da ciclocross?

La scelta della bicicletta giusta a volte non è così facile. Rispondendo alle seguenti domande, puoi scoprire quale ciclocross è giusto per te.

  • Corri nel ciclocross o ti alleni seriamente per questo?

Questa domanda determina la fascia di prezzo che dovresti guardare. In questo caso, il miglior incrociatore è appena sufficiente. Dopo tutto, non vuoi rimanere indietro rispetto agli altri solo perché il materiale non è buono. Anche se non vuoi fare visite regolari al negozio di riparazioni di biciclette, vale la pena comprare una bicicletta di alta qualità.

Se stai cercando una bici con un budget limitato, dovresti assolutamente dare un'occhiata alla nostra Vendita. Vi troverete i modelli dell'anno scorso, i prezzi delle offerte speciali e altre occasioni.

 

  • Quali sono le basi?

    Hai già letto sopra che le bici da ciclocross sono sicuramente adatte all'uso fuoristrada. Questo significa che puoi fare progressi anche su strade sterrate o acciottolate. Più esigente è il terreno che percorrerai, meno problemi causerà una bicicletta di una fascia di prezzo più alta.

    Se cercate molto spazio per gli pneumatici al momento dell'acquisto (cioè 40mm o più) avete la possibilità di sperimentare un po' più di varietà di terreno con pneumatici più larghi.

    Se non vuoi diventare un trasportatore di biciclette dopo tutto, una mountain bike è meglio, può affrontare terreni più difficili nel dubbio.

    • Porta il bagaglio con sé?

    Se vuoi trasportare più di quanto tu possa stare nel tuo culo-razzo, perdona ilborsa da sella, potresti fare meglio a fare shopping al nostro Gravels. Qui potete trovare punti di attacco per tutti i tipi di portapacchi.

    • Stai cercando una moto per tutti i giorni o una moto sportiva?

    Si può certamente andare in ufficio con una bici da ciclocross. Ma queste moto non sono proprio fatte per questo. Le gravel bike con le loro caratteristiche di comfort sono semplicemente più adatte alla vita quotidiana e alla città.

    • Di che cura ha bisogno una bici CX?

    Esattamente quanto dura l'opera d'arte nel suo complesso dipende, naturalmente, da uso e cura. La polvere e il fango agiscono come carta vetrata sulla trasmissione di una bicicletta. Se stai davvero facendo la spola attraverso lo sporco più profondo, dovresti pulire meticolosamente la tua moto dopo. Se lo lubrificate bene dopo, potete aspettarvi un lungo tempo di guida senza pezzi di ricambio. Qui nel negozio online di BMO troverai tutti i necessari detergenti per biciclette e prodotti per la cura della bicicletta. Nonostante tutta la cura, la trasmissione è una delle parti più importanti di una bicicletta, quindi è possibile acquistare tutti i componenti qui comericambi per biciclette. A proposito, la prima cosa ad essere colpita è di solito la catena della bicicletta.

    Acquista un ciclocross del miglior produttore

    Qui nel negozio di biciclette BMO si possono trovare bici da ciclocross, soprattutto della nobile fucina di Colonia Bombtrack. Le moto "Made in Germany" impressionano per la grande lavorazione, l'equipaggiamento top e un buon rapporto qualità-prezzo.

    Qui puoi anche ordinare tutto ciò di cui hai bisogno quando porti la tua moto fuori nei boschi e nei campi. Oltre al normale abbigliamento da ciclismo, l'abbigliamento impermeabile da pioggia non fa mai male quando si tratta di azioni in bicicletta in autunno e in inverno! E non guidare mai senza un casco, soprattutto fuori strada! Per essere sicuri di non perdere la vista, un paio di occhiali da ciclismo è un accessorio importante quando si guida in fuoristrada!


    Per la strada!


    Molte moto, molta scelta - forse anche l'imbarazzo della scelta? Qui su BMO, puoi confrontare facilmente diverse categorie di biciclette. Spieghiamo cosa possono fare le mountain bike, le urban e city bike, le trekking bike, le dirt bike, le road bike e le e-bike. Inoltre, ti aiuteremo a comprare una bellabici per bambini per il tuo piccolo. Basta leggere le nostre guide all'acquisto e scoprirai quale moto è più adatta a te!