Caschi MTB

I motociclisti di montagna sono raramente schizzinosi. Sono i salti più arditi, le piste bloccate e le cadute avventurose che rendono il tuo viaggio in bicicletta il più divertente e indimenticabile. Quando un cartello con la scritta "Pericolo! Il cartello "Vietato l'ingresso" ti fa davvero andare avanti, assicurati di indossare un casco da mountain bike. Sui terreni avventurosi, un casco cool non solo fa una dichiarazione, ma assicura anche che torni a casa sano e salvo. Oltre ai caschi all-mountain, esistono anche caschi downhill e caschi enduro. Vuoi conoscere le differenze?

Nessun risultato trovato per il filtro!

Caschi per appassionati di montagna, drogati di adrenalina e acrobati del bike park

Più sfidate voi stessi e la vostra moto, più strati di protezione dovreste mettere. Il pezzo più importante dell'armatura è l'elmo, senza dubbio. Un braccio rotto è doloroso ma gestibile. Un trauma cranico, d'altra parte, di solito non è uno scherzo. Un casco adatto è il modo migliore per proteggerti dal ronzio cranico.

Casco a semiguscio, integrale o combinato

In linea di massima, ci sono tre diversi tipi di caschi MTB che sono di interesse per i mountain biker: Caschi a semiguscio, caschi integrali o la combinazione di entrambi. I caschi a semiguscio coprono la parte superiore della testa, il lato del cranio e la parte posteriore della testa. Caschi integrali, caschi da discesa o caschi integrali proteggono anche il viso in caso di caduta con una massiccia barra sottogola. Con alcuni caschi, questa barra del mento può essere attaccata o rimossa a seconda delle necessità; questi caschi combinati sono particolarmente popolari tra i motociclisti versatili che competono in tutte le discipline. Anche i ciclisti downhill che non usano l'ascensore per la salita hanno più aria fresca in salita con un casco del genere, ma la massima protezione possibile in discesa.

Caschi da mountain bike per la discesa

Quando sei in discesa, non stai solo spazzando il terreno più duro, chi va in discesa cerca l'impeto della velocità! Tanta velocità richiede la massima protezione, quindi i caschi da downhill e i caschi per freerider hanno molto più materiale delle altre varianti di caschi. Se non volete optare subito per un casco integrale, dovreste almeno comprare un casco a mezza calotta che copra anche il collo. Assicurati che il casco da MTB sia compatibile con un collare se ne hai uno.

Casco da enduro

I caschi da enduro sono a metà strada tra un casco integrale e un casco da cross. Arrivano fino al collo, coprendo la fronte, le tempie e la parte superiore della testa, e un ampio scudo protegge gli occhi. I caschi da enduro offrono una buona protezione per l'azione del ciclismo fuoristrada, a patto che non si accumuli troppa velocità. 

Casco da MTB per XC e maratona

Quando si parla di maratona o di cross-country biking, sono i chilometri percorsi che contano, non i metri di altitudine volati. Qui, il rischio di lesioni alla testa in generale tende ad essere mantenuto entro i limiti, quindi i caschi per mountain biker di lunga distanza non sono così espansivi come altri modelli. Coprono la parte superiore della testa e le tempie, ma non sono così bassi al collo, il che li rende significativamente più leggeri di altri caschi da MTB. Come la maggior parte dei caschi da mountain bike, hanno uno schermo che protegge il campo visivo dal sole e dalla vegetazione.

Consigli importanti per l'acquisto di caschi da MTB

Ci sono alcuni punti da considerare quando si acquista un nuovo casco da MTB. 

Come ordinare un casco da MTB della misura giusta

Per ordinare un casco da mountain bike che ti stia bene, devi misurare la circonferenza della tua testa. Usa un metro a nastro o un filo per misurare dalla fronte sopra le tempie fino alla parte più larga della parte posteriore della testa, il risultato della misurazione è la tua circonferenza cranica. Puoi quindi selezionare la circonferenza cranica appropriata dai nostri caschi da bici MTB nel negozio durante il processo di ordinazione. La maggior parte dei caschi si adattano a distanze di pochi centimetri, sono divisi in diverse misure di caschi da 50 a 64 cm. Anche se molti produttori dividono i loro caschi in taglie come S, M, L o XL, si dovrebbe sempre prestare attenzione alle specifiche centimetriche, perché a differenza dei vestiti, le taglie dei caschi da bicicletta non sono assegnate in modo uniforme. Se comprate il vostro casco in base alle specifiche centimetriche, si adatterà sicuramente. 

Tra l'altro, ci sono raramente caschi MTB da donna e caschi da uomo, la maggior parte dei caschi MTB sono modelli unisex e quindi adatti a tutti i generi. Tuttavia, ci sono caschi da bici per bambini e anche caschi da MTB specialmente per bambini. Qui nel nostro negozio online puoi ottenere minimi caschi MTB in molte misure e colori.

Investire in pezzi di marca provati e testati

Non sempre devono essere i migliori e più costosi prodotti di marca; per molti accessori per il ciclismo, un'opzione economica è perfettamente adeguata. Tuttavia, questo non vale per un casco, soprattutto per un casco da mountain bike. Più a lungo e più spesso si guida la propria bici da downhiller, enduro o XC, peggio si sente un casco inferiore. Un casco di marca di alta qualità mostra veramente la sua superiorità solo quando ci si atterra sopra. Più tecnologia di sicurezza di alto livello avete intorno a voi allora, meglio è. Qui nel negozio è possibile acquistare caschi di marche eccellenti come Giro, 100%, Fox, Bell, IXS e Giant ordine. 

Standard, test di prodotto e sigilli

Ci sono numerosi standard che controllano se un casco da bicicletta soddisfa determinati standard di sicurezza. Lo standard UE EN 1078 segna la conformità con i requisiti legali per i caschi da bicicletta. Per i caschi per bambini, si applica lo standard UE esteso EN 1080. Poiché molti articoli di attrezzatura per mountain bike provengono dagli USA, si possono cercare gli standard di test ASTM F1952-15 e ASTM F2032-15. Questi sono ancora più severi, poiché sono stati sviluppati specialmente per i caschi da downhill e BMX. Per garantire una sicurezza ancora maggiore, alcuni produttori fanno ormai testare i loro caschi da moto secondo le norme UE per i caschi da moto . Inoltre, molti caschi portano il sigillo TÜV e il marchio CE. Nel negozio online BMO puoi anche trovare i vincitori dei numerosi test di guerra che mettono alla prova i caschi.

Interno lavabile

Più in basso, ci sono più informazioni sul materiale di cui è fatto un casco da mountain bike. A questo punto, solo questo: assicuratevi che l'imbottitura interna sia lavabile. In questo modo avrete sempre una protezione per la testa igienica e inodore.

Collare, GoPro e occhiali

È bello che tu voglia proteggere la tua testa. Ma il vero punto debole si trova un po' più in profondità. Un tutore per il collo protegge il collo e la gola da gravi lesioni. Per assicurarsi che il casco e il neck brace vadano bene insieme, troverete la nota corrispondente nelle specifiche dei caschi nel nostro negozio.

La maggior parte dei caschi da MTB funziona bene con occhiali e occhiali da sole, e i caschi da mountain bike in particolare hanno supporti e guide aggiuntive per le cinghie elastiche degli occhiali.

Molti caschi da mountain bike hanno anche punti di montaggio per telecamere da casco, dopo tutto, vuoi catturare i tuoi salti più spettacolari per i posteri, giusto?

Ventilazione

Se un casco da trail o un casco da cross fosse semplicemente una ciotola solida, il sudore scorrerebbe rapidamente in quantità sotto. Per evitare che questo accada, i caschi per la mountain bike in particolare hanno numerose aperture di ventilazione. Queste aperture permettono all'aria fresca di fluire nel casco, i canali guidano la piacevole brezza intorno alla testa, e l'aria esce di nuovo dal casco nella parte posteriore della testa. Per permettervi di regolare l'apporto d'aria, queste aperture sono talvolta dotate di alette che permettono di regolare la circolazione.

Peso

Un casco da MTB dovrebbe essere il più leggero possibile. Nel migliore dei casi, si può semplicemente dimenticare che si sta indossando un casco. Come per le biciclette, il peso scende man mano che il prezzo sale, ma l'investimento vale la pena.

Quando è il momento di un nuovo casco?

casino dovrebbe essere sempre sostituito, altrimenti i caschi per mountain bike durano diversi anni. Ma a causa del movimento, dell'attrito e dei raggi UV, il materiale si stanca e ad un certo punto è il momento di un nuovo casco. A seconda della qualità e delle prestazioni di guida, un nuovo casco è necessario dopo circa tre o cinque anni.

Dopo tre o cinque anni, un nuovo casco è necessario.

Ecco come il tuo casco da MTB si adatta perfettamente:

  • Prima di tutto, girate l'anello che regola la larghezza del casco fino in fondo. La maggior parte dei caschi ha una chiusura a torsione sul retro del collo. Questo ti dà abbastanza spazio per fare le altre regolazioni.
  • Imbottitura interna: Alcuni caschi da MTB sono dotati di imbottiture di diverso spessore che puoi usare per regolare il tuo casco. Basta provare quali imbottiture fanno sì che il casco si adatti comodamente. Dovrebbe avere un buon contatto con la tua testa, ma non pizzicarla.
  • Chinstraps: prima regola i morsetti in modo che i sottogola formino dei triangoli intorno alle tue orecchie, poi puoi regolare la lunghezza dei sottogola. Chiudere il sottogola e accorciare le cinghie in modo da poter far scorrere circa due dita tra il mento e le cinghie.
  • Regola la larghezza: la larghezza del casco si riduce di nuovo con la rotellina. Il casco dovrebbe ora stare bene sulla testa, ma non premere.
  • Un casco da MTB di solito ha comunque molto materiale nella parte posteriore della testa, quindi non c'è pericolo di spingere il casco troppo in fondo al collo. È importante che il casco sieda orizzontalmente sulla tua testa, il bordo inferiore dovrebbe iniziare nella parte anteriore a circa due o tre dita di larghezza sopra le sopracciglia, altrimenti il casco non può proteggere sufficientemente il tuo viso.

Materiale del casco e MIPS

Come ogni casco da bici, un casco da MTB è composto da un guscio in plastica, una calotta in polistirolo e il sistema di trasporto con anello per la testa e cuscinetti in tessuto tutti all'interno.

In primo luogo, il guscio esterno di plastica offre spazio per il design individuale e il vostro colore preferito. In secondo luogo, è liscio. Quando si atterra sul casco, questo scivola per terra e non si aggancia. Questo protegge il collo dalle lesioni. Il guscio di polistirolo distribuisce l'impatto su tutta la superficie e quindi ammortizza la caduta. Molti caschi da MTB hanno anche uno strato MIPS. Il sistema MIPS permette ai due strati esterni del casco di scorrere l'uno sull'altro, assorbendo così gli impatti ancora meglio.

Gli involucri in tessuto che sono attaccati all'interno del casco da MTB hanno diverse funzioni: Con cuscinetti di diversi spessori, non solo puoi regolare il tuo casco, ma i cuscinetti assicurano anche una sensazione confortevole quando lo indossi. Questo include il fatto che il tessuto assorbe il sudore, quindi il casco non si sente bagnato e sudato. Per evitare che il casco diventi maleodorante dopo poco tempo, si usano spesso fibre antibatteriche per prevenire gli odori. Inoltre, i cuscinetti possono essere lavati. Ma non è tutto: i piccoli cuscini ammortizzano anche l'impatto di una collisione.

Puoi riordinare i cuscinetti dal nostro accessori per caschi se si sfilacciano dopo frequenti lavaggi.

Qui nel negozio online di bici puoi trovare anche tutti gli altri protettori e un sacco di abbigliamento per bici. Divertiti a navigare! A proposito, se il casco che hai ordinato non ti sta bene, puoi rimandarlo indietro per 100 giorni interi!

Si prega di notare che non possiamo assumerci alcuna responsabilità per informazioni su leggi e norme!