Cambio

Spätestens mit dem 20-Zoll-Kinderbike kommt ein Bauteil ins Spiel, mit dem dein Fahrrad erst so richtig Spaß macht: die Gangschaltung. Mit der Schaltung passt du dein Fahrrad an die Landschaft an, die du gerade entdeckst, du kannst es auf Steigungen einfacher treten oder auf flachem Terrain mehr Geschwindigkeit aus deinen Tretbewegungen herausholen. Hier im Onlineshop haben wir sämtliche Teile, die du brauchst, um deinem Fahrrad auf die Sprünge zu helfen, außerdem gibt es Ersatzteile für die gängigen Schaltgruppen von Shimano, SRAM und Microshift. Und natürlich jede Menge Informationen und Hintergrundwissen rund um die Schaltung.

Nessun risultato trovato per il filtro!

Ingranaggi della bicicletta - Sempre nella marcia giusta con il deragliatore posteriore

Gli ingranaggi delle biciclette offrono una gamma enormemente ampia di usi quando si va in bicicletta. Con l'attrezzatura ideale, puoi pedalare con fiducia su qualsiasi terreno, in piano come in salita o in discesa. A parte le bici singlespeed, le marce hanno senso su ogni MTB. Gli ingranaggi di una bicicletta possono essere deragliatori o mozzi dentati. I deragliatori sono costituiti principalmente dai componenti principali leva del cambio,  deragliatore anteriore, deragliatore posteriore e pignone a cassetta.Con un mozzo del cambio, questi componenti sono omessi tranne la leva del cambio, ma a seconda del tipo di bicicletta, un tendicatena può essere necessario. Qualsiasi tipo di sistema di cambio si scelga, si dovrebbe anche assicurarsi di avere una buona catena e cavi del cambio di alta qualità.

Il deragliatore posteriore - non lasciare la precisione del cambio al caso

Il deragliatore posteriore è un componente essenziale di un sistema di cambio della bicicletta a meno che non sia installato un mozzo del cambio. I cambi di marcia precisi non sono solo divertenti, ma contribuiscono anche in modo decisivo a un sistema di guida efficiente. Risparmiatevi la fatica di cambi di marcia imprecisi e sferragliare catene che fanno male alle orecchie e costano inutilmente i vostri nervi! I deragliatori posteriori di alta qualità garantiscono cambi di marcia perfetti in tutte le situazioni di guida. In salita e in discesa, le marce devono essere giuste la prima volta! Ricorda, puoi andare veloce solo se cambi rapidamente le marce!

Cambio di marcia in tutte le gradazioni

Ovviamente, se avete già un deragliatore esistente, dovete assicurarvi che sia compatibile. Ecco perché abbiamo deragliatori posteriori nel nostro negozio in vari design da 6/7/8 velocità a 11 velocità. Con le diverse lunghezze di gabbia disponibili nel nostro negozio, puoi scegliere il deragliatore posteriore per la tua bici che soddisfa perfettamente le tue esigenze. Oltre al controllo convenzionale tramite un cavo del cambio, il cambio elettronico si sta affermando sempre di più sulle mountain bike. La cambiata è particolarmente precisa e poco faticosa con il cambio elettronico.

A seconda dell'area di utilizzo, vi offriamo una varietà di cambi di prima classe nel nostro negozio online. Troverete deragliatori posteriori affidabili per le bici da trekking e deragliatori posteriori robusti per l'uso hardcore in MTB. Per abbinare ogni deragliatore posteriore, offriamo a buon mercato leve del cambio, deragliatori anteriori e catene nel nostro negozio!

Quali tipi di deragliatori esistono?

Nel corso degli anni, due tipi principali di circuiti si sono affermati sul mercato, anche se ci sono ancora altri concetti. Nella sezione seguente, vorremmo mostrarvi brevemente le diverse possibilità:

circuito a catena

Il deragliatore è certamente il tipo di cambio più popolare ed è presente in tutte le classi di biciclette. Che si tratti di city bike, bici da corsa o mountain bike, questi ingranaggi sono utilizzati ovunque e hanno funzioni e caratteristiche diverse a seconda della versione. In passato, gli ingranaggi erano considerati di alta qualità se avevano un gran numero di ingranaggi. Questo è passato da tempo e non significa più automaticamente che la leva del cambio con più marce è la migliore.

Negli ingranaggi del deragliatore, la catena corre sempre su due pignoni. Uno è attaccato al mozzo della ruota posteriore, l'altro alla manovella. A seconda della dimensione di questi due pignoni o ingranaggi, il deragliatore ottiene un certo rapporto di trasmissione, che si può naturalmente variare cambiando le marce. Il pignone sul mozzo della ruota posteriore ha di solito tra 7 e 11 pignoni. Le normali mountain bike di solito hanno da 2 a 3 ingranaggi sulla pedivella. Si tratta di due leve del cambio sul manubrio, con le quali è possibile cambiare le marce degli ingranaggi e dei pignoni tramite i corrispondenti cavi del cambio. Questo ti dà un alto grado di flessibilità, poiché il tuo rapporto di trasmissione può essere adattato precisamente alle condizioni del percorso. Uno svantaggio è che la tensione della catena è relativamente bassa e la catena può cadere più rapidamente sui sentieri accidentati. L'installazione di un guidacatena è molto più complicata qui che su una mountain bike con una sola corona all'anteriore.

Le moderne bici da enduro e all-mountain usano sempre più spesso una sola corona all'anteriore. Su una mountain bike di questo tipo, i produttori si affidano quindi a un pacco pignoni con 11 pignoni, in modo che sia necessaria una sola leva del cambio, anche sul manubrio. Inoltre, con tali azionamenti, i denti della catena e del pignone sono meticolosamente abbinati l'uno all'altro e si incollano. In combinazione con una tensione molto alta del deragliatore posteriore, si può fare a meno di un guidacatena nell'uso rude dell'Enduro e dell'All Mountain. Grazie a un buon rapporto di trasmissione, tu come pilota hai ancora abbastanza possibilità di accelerare ovunque, dalla salita dura alla discesa frizzante. Un grande vantaggio di questo sistema di cambio della bicicletta è che è molto facile da gestire e non si può cambiare marcia. Inoltre, l'usura è ridotta al minimo grazie alla buona coordinazione della catena e dei denti dei pignoni. Tali azionamenti sono disponibili da Sram e Shimano, per esempio.

Nelle bici da discesa, l'ingranaggio anteriore è sempre combinato con una guida della catena in modo che la catena non possa saltare via in nessuna circostanza. Sul mozzo posteriore si usano spesso solo 7 pignoni, poiché una bici di questo tipo non deve essere guidata in salita.

Le bici da downhill hanno sempre un guidacatena per evitare che la catena salti via in qualsiasi circostanza.

Generalmente, gli ingranaggi del deragliatore sono più sensibili e richiedono più manutenzione rispetto, per esempio, agli ingranaggi del mozzo, ma gli ingranaggi del deragliatore sono chiaramente lo standard quando cerchi nuovi ingranaggi per la tua mountain bike. 

Gli ingranaggi del mozzo

L'ingranaggio del mozzo è usato principalmente nelle biciclette da città e da turismo. Per questo sistema di cambio, un tipo di ingranaggio è incorporato nella ruota posteriore o nel suo mozzo. Normalmente ci sono da tre a otto marce. In casi speciali (per esempio ingranaggi al mozzo Rohloff) ci possono essere fino a dodici ingranaggi. Gli ingranaggi del mozzo sono disponibili con e senza sottobicchiere. Di solito sono controllati da un cambio a manopola sul manubrio. La catena di un sistema di ingranaggi al mozzo si muove solo su due ingranaggi o pignoni, uno anteriore e uno posteriore. Questo significa che non c'è la possibilità che la catena si stacchi ed è anche facile montare una custodia per la catena. In questo modo non solo proteggi la catena dallo sporco, ma anche i tuoi vestiti dalle macchie d'olio.

Cambio di marcia

Un tipo di cambio un po' più esotico è il cambio ad ingranaggi. Qui, un cambio è installato nella zona del movimento centrale della bicicletta, come in un'automobile, che si trova in un bagno d'olio. Questo è estremamente a bassa manutenzione, efficace e silenzioso. Questo tipo di attrezzatura è usato soprattutto sulle mountain bike, ma anche qui è piuttosto raro. Un noto produttore di questi sistemi si chiama "Pinion" ed è considerato un pioniere in questo segmento.

Quale tipo di ingranaggio è adatto a quale applicazione?

Non tutti i sistemi di cambio per biciclette sono adatti ad ogni scopo, quindi quando si scelgono i cambi per la propria bicicletta si dovrebbe prestare molta attenzione a ciò che si intende fare. Per una mountain bike, i cambi a deragliatore sono di solito la scelta giusta. Per le mountain bike normali, hanno senso le marce da 2 a 3 ingranaggi all'anteriore e da 7 a 10 al posteriore. Se vuoi guidare biciclette da Enduro o All Mountain, puoi anche considerare una trasmissione 1 x 11. Un mozzo classico non ha senso a questo punto, a meno che non si decida per un mozzo speciale come quello di Rohloff. Questo è appositamente progettato per l'uso della gravità ed è quindi molto più robusto di un normale cambio al mozzo a 8 velocità. L'ultima alternativa per le mountain bike è un cambio, per esempio da Pinion. Tuttavia, queste unità non possono essere montate a posteriori e devono essere già integrate in una bicicletta fuori dalla scatola. Sono anche molto costosi.

Un cambio al mozzo nel senso classico è ideale per le bici da città o da trekking su cui non si pedala su colline ripide. Tuttavia, sono ideali per cavalcare in città o in campagna. Hanno poca manutenzione e sono affidabili, ma non offrono un'enorme gamma di marce, quindi può diventare troppo faticoso su salite lunghe e ripide. Gli ingranaggi del mozzo possono anche avere senso per i piloti insicuri, perché in una variante con back-pedalling, tre diversi freni sono quindi possibili sulla moto.

Ci sono alternative agli ingranaggi meccanici?

Le unità di cambio elettriche sono l'alternativa ai sistemi meccanici e sono attualmente in aumento. Ci sono diversi concetti dai due grandi top dog Sram e Shimano, alcuni dei quali riescono persino a fare a meno dei cavi. Molti produttori di biciclette offrono già telai per questo tipo di cambio che possono nascondere le batterie o i cavi corrispondenti all'interno. Questo non solo ha un bell'aspetto, ma minimizza anche la possibilità di un difetto. Il grande vantaggio di un sistema di cambio elettrico è il cambio di marcia quasi senza potenza, così come i processi di cambio estremamente precisi che possono essere regolati dal computer. Inoltre, con una trasmissione a due o tre velocità, puoi decidere da solo quale leva del cambio sul manubrio deve essere responsabile dell'anteriore o del posteriore.

A seconda dell'area di utilizzo, vi offriamo una varietà di deragliatori di prima classe nel nostro negozio online. Troverete deragliatori posteriori affidabili per le bici da trekking e deragliatori posteriori robusti per l'uso hardcore in MTB. Offriamo leve del cambio, deragliatori e catene da abbinare ad ogni deragliatore posteriore. Offriamo anche la spedizione gratuita per ordini superiori a 99 euro.