Termini e condizioni generali

Indice dei contenuti

§1 Ambito di applicazione, definizione

§2 Conclusione del contratto

§3 Mancata disponibilità del servizio

§4 Prezzi e costi di spedizione

§5 Pagamento, scadenza e inadempimento

§6 Compensazione, cessione e diritto di ritenzione

§7 Consegna e obbligo di notifica dei difetti

§8 Conservazione del titolo

§9 Diritto di recesso per i contratti con i consumatori

§10 Garanzia

§11 Periodo di prescrizione

§12 Responsabilità per danni

§13 Utilizzo dei dati

§14 Materiale da imballaggio, batterie

§15 Condizioni generali per l'acquisto con fattura e a rate

§16 Condizioni di partecipazione ai concorsi

§17 Disclaimer per le corse tramite Komoot o Strava

§18 Varie

 

§1 Ambito di applicazione, definizione
1.1

I presenti termini e condizioni si applicano a tutti gli ordini effettuati presso hoco online gmbh, Edisonstraße 63, Haus E, 1° piano, 12459 Berlino, di seguito denominata "hoco", da parte di consumatori o imprenditori tramite i portali internet o in qualsiasi altra forma. Nel caso di conclusioni contrattuali verbali (in particolare telefoniche), il consumatore sarà informato della validità delle presenti Condizioni Generali; nelle transazioni commerciali con imprenditori, le presenti Condizioni Generali saranno incluse nell'ordine iniziale del rapporto commerciale in corso. Si applicano esclusivamente le presenti Condizioni Generali. Le condizioni generali di contratto dell'acquirente si applicano solo se hoco le ha espressamente accettate per iscritto. In particolare, l'inclusione di termini e condizioni generali di un acquirente, che contraddicono questi termini e condizioni generali, è contraddetta già ora. Le presenti condizioni generali di contratto si applicano anche nel caso in cui hoco fornisca il servizio all'acquirente senza riserve, sapendo che le condizioni dell'acquirente contraddicono o si discostano dalle presenti condizioni generali di contratto.

1.2

Un consumatore è una persona fisica che conclude un negozio giuridico per scopi che non possono essere prevalentemente attribuiti né alla sua attività commerciale né alla sua attività professionale indipendente, § 13 BGB (Codice civile tedesco). Un imprenditore è una persona fisica o giuridica o una società di persone con capacità giuridica che, nel concludere un negozio giuridico, agisce nell'esercizio della propria attività commerciale o professionale autonoma, Sezione 14 (1) BGB. Una società di persone con capacità giuridica è una società di persone dotata della capacità di acquisire diritti e di assumere responsabilità, sezione 14(2) BGB.

 

§2 Conclusione del contratto
2.1

La presentazione dei prodotti nel negozio non costituisce un'offerta vincolante, ma una presentazione non vincolante del prodotto. Per effettuare un ordine nel webshop di hoco online gmbh, l'acquirente deve:

1) Inserite gli articoli nel carrello;

2) Selezionare e inserire login, indirizzo di fatturazione e di consegna;

3) selezionare il metodo di spedizione e il metodo di pagamento;

4) confermare la correttezza dei suoi dati nella pagina di controllo

5) al termine, cliccare sul pulsante "Ordine soggetto a pagamento".

Il processo di ordinazione e la conclusione del contratto si svolgeranno esclusivamente in lingua tedesca. Facendo clic sul pulsante "Ordine con obbligo di pagamento", l'acquirente effettua un ordine vincolante per la merce contenuta nel carrello. hoco conferma immediatamente all'acquirente la ricezione dell'ordine tramite e-mail. L'ordine rappresenta un'offerta ad hoco per la conclusione di un contratto. L'acquirente è vincolato alla sua dichiarazione d'offerta per 5 giorni. Entro questo termine, hoco può dichiarare di accettare l'offerta. L'accettazione dell'offerta avviene di norma con la consegna della merce o, in casi eccezionali, con la conferma dell'ordine da parte di Hoco all'acquirente in altri modi vincolanti, ad esempio tramite una conferma d'ordine espressa via e-mail - in forma testuale; l'e-mail automatica di conferma d'ordine relativa alla ricezione dell'ordine non costituisce una dichiarazione di accettazione nel senso sopra indicato. La consegna deve avvenire entro il termine dell'offerta vincolante dell'ordinante, ossia entro 5 giorni. Se, in via eccezionale, la consegna avviene solo dopo la scadenza dei 5 giorni, l'ordinante non sarà più vincolato al suo ordine. In caso contrario, la consegna della merce dopo la scadenza dei 5 giorni costituisce una nuova offerta per la stipula di un contratto; l'acquirente può accettare questa offerta attraverso un'azione esplicita o conclusiva (in particolare atti di appropriazione o utilizzo); a questo proposito, hoco rinuncia alla ricezione della dichiarazione di accettazione (§ 151 BGB).

2.2

Il testo del contratto non viene memorizzato. Può essere stampato prima di inviare l'ordine. Per motivi di sicurezza, tuttavia, i dati effettivi dell'ordine non sono accessibili via Internet.

2.3

L'ordine può essere effettuato anche per telefono o fax. In caso di ordine telefonico, l'acquirente viene rimandato al sito web di hoco per la consultazione delle presenti Condizioni generali e, su richiesta, le Condizioni generali vengono inviate all'acquirente in forma di testo. In caso di ordini effettuati via fax, le Condizioni Generali verranno inviate all'acquirente via fax.

2.4

Se l'acquirente è un imprenditore, viene inizialmente stipulato un contratto preliminare ai sensi del paragrafo 2.1, con riserva di un accordo diverso nei singoli casi. hoco è inizialmente obbligata solo ad adoperarsi per garantire un approvvigionamento sufficiente e, se necessario, a contattare i propri fornitori. Inizialmente l'imprenditore è obbligato a comunicare ad hoco, in forma di testo e con almeno tre giorni di anticipo, se non è disposto a concludere il (futuro) contratto. Il contratto preliminare è vincolante per due settimane. Se hoco fornisce o consegna la merce entro il termine di due settimane e a questo punto non è pervenuta a hoco la dichiarazione di cui al punto 3, il contratto principale è automaticamente concluso.

2.5

Se hoco accetta l'offerta a condizioni modificate, ad esempio un prezzo diverso, questa accettazione deve essere considerata come un'offerta di stipula di un contratto modificato (§ 150 II BGB). hoco informerà l'acquirente dell'offerta modificata in forma testuale subito dopo l'ordine. In questo caso, il consumatore ha la possibilità di accettare l'offerta entro 14 giorni, in modo esplicito o con un atto conclusivo (in particolare atti di cessione o di utilizzo) o via e-mail. A questo proposito, hoco rinuncia alla ricezione della dichiarazione di accettazione da parte dell'acquirente (§ 151 BGB). Se l'acquirente, in qualità di imprenditore, opera autonomamente sul mercato in misura maggiore e non si oppone alla dichiarazione di offerta modificata relativa all'accordo stipulato entro 3 giorni dal ricevimento, l'offerta si considera accettata, a meno che hoco non possa aspettarsi un'accettazione dell'offerta modificata a causa di una deviazione significativa dall'ordine originale.

2.6

Il contratto non è concluso se un'offerta di hoco contiene evidenti errori tipografici o altre informazioni false sulle caratteristiche o sul prezzo del prodotto. hoco deve dimostrare all'acquirente che si tratta di un errore tipografico o di informazioni false. Se l'acquirente è un consumatore, hoco è illimitatamente responsabile di tutte le specifiche di qualità ai sensi del § 434 I 3 BGB (Codice civile tedesco); in particolare, il consumatore può fidarsi della correttezza delle specifiche del prodotto riportate sui siti web menzionati al punto 1.1.

 

§3 Mancata disponibilità del servizio
3.1

Ogni offerta è soggetta all'autoapprovvigionamento; se la merce ordinata non è disponibile perché hoco non poteva prevederlo al momento della stipula del contratto e non viene fornita dal suo fornitore senza alcuna colpa, hoco ha il diritto di recedere dal contratto. In questo caso, hoco informerà immediatamente l'acquirente che la consegna non è possibile e rimborserà immediatamente il prezzo di acquisto già pagato. Nei confronti dei consumatori, questo diritto sussiste solo se hoco ha concluso una transazione di copertura concreta e non è stato inaspettatamente fornito dal fornitore.

3.2

Si esclude la responsabilità per danni dovuti all'inadempimento, nella misura in cui hoco non abbia agito né per negligenza grave né intenzionalmente in relazione alla mancata disponibilità; resta impregiudicata la responsabilità per colpa precontrattuale (c.i.c.). In caso di consegna errata ai sensi del § 434 III BGB (Codice civile tedesco), il consumatore ha diritto ai diritti previsti dalla legge senza limitazioni.

 

§4 Prezzi e costi di spedizione
4.1

I prezzi indicati sono prezzi finali, comprensivi dell'imposta sul valore aggiunto applicabile (attualmente) del 19 %.

4.2

hoco effettua consegne in Germania e in altri Paesi europei. Applichiamo una tariffa forfettaria per le spese di spedizione e gestione. Si basa sulla tabella dei costi di spedizione attualmente valida e viene visualizzata prima dell'invio dell'ordine. Quando si spedisce in paesi non appartenenti all'Unione Europea (ad esempio Svizzera o Norvegia), si devono sostenere anche spese di sdoganamento, che non sono incluse nei costi di spedizione forfettari.

In caso di spedizione in isole diverse, verranno addebitati costi aggiuntivi, basati sulla tabella dei costi di spedizione recuperabili.

 

§5 Pagamento, scadenza e inadempimento
5.1

Il prezzo di acquisto della merce e della sua spedizione è dovuto immediatamente alla conclusione del contratto ed è pagabile tramite pagamento anticipato, addebito diretto, Amazon Payments, carta di credito (Mastercard o Visa), Paypal, Paydirekt, eps, iDeal, bonifico bancario immediato o tramite pagamento in contanti al momento del ritiro della merce presso la sede della società. Se il pagamento viene effettuato tramite Amazon Payments, l'acquirente dovrà sostenere il 2% dei costi del metodo di pagamento. L'acquisto su conto e l'addebito diretto sono soggetti a un controllo del credito e possono essere rifiutati in caso di affidabilità creditizia negativa. Per maggiori informazioni sul nostro controllo del credito, consultate il sito. Il termine di pagamento per gli acquisti in conto corrente è di 10 giorni dalla data di emissione, salvo accordi diversi.

5.2

Con l'indicazione del numero di carta di credito/conto corrente nell'ordine, hoco è autorizzata a riscuotere l'importo del prezzo d'acquisto dal conto della carta di credito/conto corrente indicato dall'acquirente nell'ordine al momento della conclusione del contratto; le eventuali spese bancarie derivanti da un mancato pagamento del vaglia a causa di fondi insufficienti sul conto sono a carico dell'acquirente. Se il cliente accetta la procedura di addebito diretto, il denaro verrà addebitato da noi dopo la consegna e la fatturazione. Non viene effettuato alcun controllo preventivo sulla disponibilità della merce in magazzino.

5.3

Nonostante le disposizioni precedenti, il pagamento del prezzo di acquisto sarà dovuto per intero al momento della consegna. L'acquirente sarà in mora senza ulteriori spiegazioni da parte di hoco 10 giorni dopo la consegna se non ha pagato. In caso di difetti, l'acquirente non ha diritto di ritenzione, a patto che la ritenzione non sia ragionevolmente proporzionata ai difetti e ai costi previsti per il mancato adempimento (in particolare per la rimozione dei difetti).

Le consegne parziali sono ammesse, ma solo a condizione che l'accettazione sia ragionevole per l'utente, basata su una valutazione ragionevole della situazione di hoco e dei suoi interessi meritevoli di tutela; il prezzo di acquisto è dovuto in proporzione alla consegna parziale. L'importo della fattura deve essere pagato in un'unica soluzione. Trascorsi 30 giorni dal ricevimento della merce e della fattura, l'acquirente è automaticamente in mora (§ 286 III BGB); ciò vale per i consumatori solo se la relativa fattura contiene un avviso di mora. Si applicano le disposizioni di legge relative alle conseguenze del mancato pagamento.

5.4

In caso di ritardo nel pagamento, hoco ha il diritto di recedere dal contratto dopo la scadenza infruttuosa del termine. La fissazione di un termine è superflua se l'acquirente rifiuta definitivamente la prestazione o se l'acquirente non esegue la prestazione in una data specifica o entro un termine e hoco ha legato il suo interesse alla prestazione alla tempestività della stessa. Possono essere addotte anche circostanze particolari che giustificano il recesso nell'interesse di entrambe le parti.

5.5

In caso di ritardo nel pagamento, l'acquirente è responsabile di eventuali negligenze e della perdita accidentale dell'oggetto fornito o già consegnato a hoco (§ 287 BGB). Se l'acquirente non accetta la merce regolarmente consegnata - senza esercitare un eventuale diritto di recesso o di restituzione in caso di acquisto di beni di consumo - in caso di mancata accettazione deve in particolare le spese aggiuntive sostenute, ad esempio le spese espresse aggiuntive sostenute a causa del tentativo di consegna multiplo o le eventuali spese di stoccaggio, le spese amministrative, ecc. (§ 304 BGB); hoco non è più responsabile per semplice negligenza dal momento della mancata accettazione (§ 300 BGB). La mora di accettazione sussiste in particolare se l'acquirente non si presenta personalmente all'indirizzo di consegna indicato al momento dell'adempimento specificamente concordato. Se l'acquirente rifiuta seriamente e definitivamente l'accettazione senza alcuna giustificazione, hoco può recedere dal contratto e, in particolare, chiedere il risarcimento del mancato guadagno commerciale (§ 325 BGB).

 

§6 Compensazione, cessione e diritto di ritenzione
6.1

L'acquirente ha diritto alla compensazione solo se la sua contropretesa è stata legalmente stabilita, non è contestata o riconosciuta da hoco o è in stretta relazione sinallagmatica con il nostro credito.

6.2

La cessione di un credito dell'acquirente nei confronti di hoco è giuridicamente efficace solo con il consenso o l'approvazione di hoco; il § 354a HGB rimane inalterato.

6.3

L'acquirente è autorizzato a esercitare il diritto di ritenzione nella misura in cui la sua domanda riconvenzionale si basa sullo stesso rapporto contrattuale.

 

§7 Consegna e obbligo di notifica dei difetti
7.1

La consegna avverrà all'indirizzo di consegna indicato dal cliente. Se il committente è un imprenditore, il rischio passa al committente al momento della consegna della merce allo spedizioniere o a qualsiasi altra persona designata per la spedizione della merce (§ 447 BGB); se l'acquirente è un consumatore, il rischio di perdita accidentale e di deterioramento accidentale passa all'acquirente al momento della consegna della merce allo spedizioniere o ad altra persona designata per la spedizione, se l'acquirente ha incaricato lo spedizioniere, il vettore o altra persona o istituzione designata per la spedizione e hoco non ha precedentemente nominato tale persona o istituzione all'acquirente, altrimenti solo al momento della consegna della merce all'acquirente, oppure dal momento della mancata accettazione (§ 474 II BGB).

7.2

hoco si impegna a consegnare la merce nel più breve tempo possibile; i termini di consegna sono sempre subordinati all'autoapprovvigionamento tempestivo e sufficiente ai sensi del paragrafo 3.1. Fatta salva la priorità di un accordo individuale verificabile, in caso di dubbio sono considerati vincolanti solo i termini di consegna concordati in forma testuale.

7.3

Il cliente deve controllare la merce subito dopo la consegna per verificarne la qualità e la quantità. I diritti del consumatore ai sensi dei §§ 434 e seguenti. BGB (Codice Civile Tedesco) non subiranno limitazioni in caso di violazione di tale obbligo; in singoli casi, tuttavia, la violazione dell'obbligo può dare luogo a un concorso di colpa da parte del consumatore ai sensi del § 254 BGB. Il commerciante deve notificare i difetti evidenti immediatamente dopo la consegna della merce e i difetti nascosti immediatamente dopo la scoperta o la possibilità oggettiva di scoperta. La validità del § 377 HGB rimane inalterata.

7.4

Se il cliente è un imprenditore, esiste la possibilità di consegnare direttamente la merce ai suoi clienti dopo un accordo corrispondente. Se questi clienti sono consumatori, essi rappresentano anche se stessi come rappresentanti autorizzati dell'imprenditore nel rapporto contrattuale tra hoco e l'imprenditore; in particolare, sono soggetti all'obbligo di comunicare i difetti ai sensi del § 7.4 al posto dell'imprenditore; i diritti del consumatore nei confronti del rispettivo partner contrattuale rimangono inalterati da questa norma.

 

§8 Conservazione del titolo
8.1

La merce consegnata rimane di proprietà di hoco fino al completo pagamento. Lo stesso vale per gli articoli consegnati nell'ambito di contratti di riparazione o altri contratti di installazione. I diritti legali di proprietà ai sensi dei §§ 946 e seguenti. BGB (Codice Civile Tedesco) rimangono inalterati; se necessario, l'acquirente non autorizzato è obbligato a riassegnare il componente installato. La riserva di proprietà rimane valida anche per tutti i crediti che hoco acquisisce successivamente nei confronti dell'acquirente in relazione alla fornitura o alla prestazione. Fino all'adempimento dei diritti di riserva di proprietà, gli oggetti coperti dalla riserva di proprietà non possono essere rivenduti, noleggiati, prestati o ceduti, né possono essere consegnati a terzi per la riparazione; ciò non pregiudica il diritto del consumatore di eliminare i difetti nel caso in cui hoco sia in ritardo con le prestazioni supplementari dovute per legge. L'acquirente è tenuto a maneggiare la merce con cura finché la proprietà non è ancora passata a lui. Se è necessario eseguire lavori di manutenzione e ispezione, l'acquirente deve eseguirli tempestivamente a proprie spese. Finché la proprietà non è ancora stata trasferita, l'acquirente deve informare immediatamente hoco per iscritto se l'oggetto della fornitura viene sequestrato o esposto ad altri interventi da parte di terzi. Se il terzo non è in grado di rimborsare a hoco le spese giudiziarie ed extragiudiziarie di una causa ai sensi del § 771 ZPO, l'acquirente è responsabile del danno subito da hoco. Se l'acquirente non adempie ai suoi obblighi derivanti dalla riserva dei diritti di proprietà, hoco può recedere dal contratto dopo aver fissato un termine adeguato e richiedere la restituzione della merce riservata all'acquirente e, dopo aver avvisato con un termine adeguato, realizzarla nel miglior modo possibile vendendola sul mercato aperto, compensandola con il suo credito. Tutti i costi di ritiro e di realizzazione della merce riservata sono a carico del cliente.

 

INIZIO DELLA POLITICA DI CANCELLAZIONE

 

§9 Diritto di recesso per i contratti con i consumatori
9.1 Diritto di recesso (generale/eCommerce)

Il cliente ha il diritto di recedere dal contratto entro 100 giorni senza fornire alcuna motivazione.

Il periodo di revoca è di quattordici giorni a partire dal giorno in cui il cliente o un terzo da lui nominato, che non sia il vettore, ha o ha preso possesso della merce.

Per esercitare il diritto di revoca, l'utente deve informare noi, hoco online gmbh, rappresentata dagli amministratori delegati, Daniel Bohne e Sven Mack, Edisonstraße 63, Haus E, 1° piano, 12459 Berlino, e-mail: feedback@bike-mailorder.de, Tel +49 30 9599811-30, Fax +49 30 9599811-40, www. bike-mailorder.de, mediante una dichiarazione chiara (ad esempio una lettera inviata per posta, fax o e-mail) della sua decisione di revocare il presente contratto. A tal fine può utilizzare il modello di modulo di recesso allegato, che tuttavia non è obbligatorio.

 

Modello di modulo di recesso

(Se si desidera annullare il contratto, si prega di compilare e restituire il presente modulo).

  • A [qui il nome, l'indirizzo e, se del caso, il numero di fax e l'indirizzo e-mail del commerciante devono essere inseriti dal commerciante]:
  • Io/noi (*) con la presente revoca il contratto concluso da me/noi (*) per l'acquisto dei seguenti beni (*) /la fornitura del seguente servizio (*):
  • Ordinato il (*) / ricevuto il (*):
  • Nome del/i consumatore/i:
  • Indirizzo del/i consumatore/i:
  • Firma del/i consumatore/i (solo se l'avviso è cartaceo):
  • Data:

___________

(*) Cancellare la dicitura "inapplicabile".

Per rispettare il periodo di recesso, è sufficiente che l'utente invii la notifica dell'esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

 

9.2 Conseguenze della cancellazione:

In caso di revoca del presente contratto, vi rimborseremo tutti i pagamenti che abbiamo ricevuto da voi, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi aggiuntivi derivanti dal fatto che avete scelto un tipo di consegna diverso dalla consegna standard economica da noi offerta), senza indebito ritardo e al più tardi entro 14 giorni dal giorno in cui abbiamo ricevuto la notifica della vostra revoca del contratto. Per questo rimborso, utilizzeremo lo stesso mezzo di pagamento che avete utilizzato per la transazione originale, a meno che non sia stato espressamente concordato diversamente con voi; in nessun caso vi sarà addebitato un costo per questo rimborso.

Potremmo rifiutare il rimborso finché non avremo ricevuto la merce o finché il cliente non avrà fornito la prova di averla restituita, a seconda di quale delle due condizioni si verifichi per prima.

Dovete restituire o consegnare la merce a noi senza indugio e in ogni caso non oltre 100 giorni dal giorno in cui ci avete comunicato la cancellazione del presente contratto. Il termine è rispettato se si spedisce la merce prima della scadenza del periodo di 100 giorni.

I costi diretti della restituzione della merce sono a carico del cliente.

Il Cliente sarà tenuto a pagare l'eventuale perdita di valore della merce solo se tale perdita di valore è dovuta alla manipolazione della merce da parte del Cliente in un modo non necessario per testare la qualità, le caratteristiche e il funzionamento della merce.

Se desiderate annullare il contratto, potete utilizzare questo modulo per dichiarare la vostra cancellazione.

 

FINE DELLA POLITICA DI CANCELLAZIONE

 

9.3 Obbligo di pagare i costi di restituzione in caso di revoca

Le spese di restituzione della merce sono a carico del cliente.

9.4

Il diritto di revoca non esiste ai sensi del § 312g del Codice Civile tedesco (BGB), tra l'altro per

  • Contratti per la consegna di beni che non sono prefabbricati e per la cui fabbricazione è decisiva una scelta o una determinazione individuale da parte del consumatore o che sono chiaramente adattati alle esigenze personali del consumatore,
  • contratti per la fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi rapidamente o la cui data di scadenza verrebbe rapidamente superata,
  • contratti per la fornitura di beni sigillati che, per motivi di tutela della salute o di igiene, non possono essere restituiti se il loro sigillo è stato rimosso dopo la consegna,
  • contratti per la consegna di beni se questi sono stati mescolati in modo inscindibile con altri beni dopo la consegna a causa della loro natura,
  • contratti per la consegna di registrazioni audio o video o di software informatici in un pacchetto sigillato se il sigillo è stato rimosso dopo la consegna,
  • contratti per la fornitura di giornali, periodici o riviste, ad eccezione dei contratti di abbonamento,
  • per la fornitura di servizi di alloggio non residenziale, trasporto di merci, noleggio di veicoli a motore, fornitura di cibi e bevande e altri servizi relativi alle attività del tempo libero, qualora il contratto preveda una data o un periodo specifici per la fornitura, tranne nel caso di contratti per servizi di viaggio ai sensi dell'articolo 651a del Codice Civile tedesco. 651a del Codice Civile, se sono conclusi fuori dai locali commerciali, a meno che le trattative orali su cui si basa la conclusione del contratto non siano state condotte su richiesta del consumatore,
  • contratti in cui il consumatore abbia espressamente richiesto al professionista di recarsi presso di lui per eseguire lavori urgenti di riparazione o manutenzione; ciò non vale per altri servizi che il consumatore non abbia espressamente richiesto o per i beni forniti durante la visita che non siano strettamente necessari come pezzi di ricambio per la manutenzione o la riparazione, a meno che le parti non abbiano espressamente convenuto altrimenti.

9.5

Oltre al diritto di recesso dell'acquirente, quest'ultimo può restituire la merce consegnata da hoco a hoco online gmbh, Edisonstraße 63, Haus E, 1° piano, 12459 Berlino, Germania, entro 100 giorni (a partire dal giorno successivo al ricevimento della merce) alle seguenti condizioni: Per le restituzioni all'interno della Germania, hoco si fa carico delle spese di spedizione.

Condizioni per il diritto di ritorno di 100 giorni:

La merce non deve presentare segni di utilizzo e deve arrivare a hoco completa e nella sua confezione originale entro il termine di 100 giorni.

Il diritto legale di recesso di 14 giorni dell'acquirente e i diritti di garanzia legale dell'acquirente rimangono inalterati! Fino alla scadenza del diritto di recesso dell'acquirente, si applicano solo le condizioni indicate nelle istruzioni di recesso.

 

§10 Garanzia
10.1

Se l'acquirente è un consumatore, si applicano le disposizioni di legge (§§ 434 e segg., 474 e segg. BGB) - fatto salvo l'accordo di responsabilità ai sensi del § 12.

10.2

Un prodotto già difettoso al momento della consegna (caso di garanzia) verrà prima sostituito da hoco a proprie spese con un prodotto di pari valore o riparato a regola d'arte (a discrezione dell'acquirente) (§ 439 I BGB). hoco può rifiutare il tipo di prestazione supplementare scelta dall'acquirente, fatto salvo il § 275 comma 2 e 3 BGB, se ciò è possibile solo a costi sproporzionati. In particolare, devono essere presi in considerazione il valore dell'oggetto in condizioni esenti da difetti, l'importanza del difetto e la questione se l'altro tipo di prestazione supplementare possa essere utilizzata senza svantaggi significativi per l'acquirente. In questo caso la pretesa dell'acquirente si limita all'altro tipo di prestazione supplementare; il diritto del venditore di rifiutare anche questa alle condizioni della frase 1 rimane inalterato (sezione 439 IV BGB). Se i requisiti di legge sono soddisfatti, l'acquirente - fatta salva la limitazione di responsabilità di cui al § 12 - ha gli ulteriori diritti di cui ai § 437 nn. 1-3 BGB.

Un caso di garanzia non sussiste in particolare nei seguenti casi:

in caso di danni causati all'acquirente da un uso improprio o scorretto, nella misura in cui ciò non sia dovuto a istruzioni di montaggio errate, in caso di danni causati dall'esposizione dei prodotti a influssi esterni dannosi presso l'acquirente (in particolare temperature estreme, umidità, sollecitazioni fisiche o elettriche insolite, oscillazioni di tensione, fulmini, elettricità statica, fuoco). hoco non fornisce inoltre alcuna garanzia per i guasti causati da riparazioni improprie effettuate da un partner di assistenza non autorizzato dal produttore.

10.3

In caso di richiesta di riparazione giustificata, così come in caso di richiesta di sostituzione giustificata, l'acquirente è tenuto a inviare il prodotto difettoso all'indirizzo di restituzione indicato (§ 9.1) a spese di hoco - se possibile, indicando il numero d'ordine. Prima di spedire il prodotto, l'acquirente dovrebbe, nel proprio interesse, rimuovere gli elementi inseriti o aggiunti dal prodotto. hoco non è tenuta a controllare il prodotto per l'installazione di tali elementi. hoco non è responsabile per lo smarrimento di tali articoli, a meno che, al momento della restituzione del prodotto, non sia evidente a hoco che tali articoli sono stati inseriti o aggiunti al prodotto; in questo caso, hoco informerà l'acquirente e terrà l'articolo pronto per il ritiro. Se dall'ispezione del prodotto dovesse risultare che il reclamo è palesemente infondato, l'acquirente è tenuto a risarcire hoco delle spese per un importo forfettario di € 40,00; entrambe le parti contraenti sono libere di dimostrare spese inferiori o superiori nei singoli casi. L'onere della prova previsto dal § 476 BGB rimane inalterato nei confronti dei consumatori. Qualora sussista effettivamente un caso di garanzia, hoco rimborserà all'acquirente le spese di spedizione sostenute subito dopo l'esecuzione della prestazione supplementare (§ 439 II BGB).

10.4

Se l'acquirente spedisce la merce per ricevere un prodotto sostitutivo, la restituzione del prodotto difettoso sarà disciplinata dalle seguenti disposizioni: se l'acquirente, in qualità di imprenditore, ha potuto utilizzare la merce in condizioni prive di difetti tra la consegna e la restituzione, dovrà rimborsare il valore dell'utilizzo della merce (§ 439 V BGB). Per ogni mese di utilizzo trascorso sarà dovuta una tassa d'uso forfettaria pari al 4% del prezzo d'acquisto della merce sostituita; il cliente è libero di dimostrare una tassa d'uso inferiore.

10.5

Il recesso è possibile solo in caso di difetto non trascurabile (§ 323 V BGB); le richieste di risarcimento danni esistono - anche per i consumatori - solo in conformità al § 13 (§ 475 III BGB).

10.6

Inoltre, per i prodotti consegnati all'interno della Repubblica Federale Tedesca, possono sussistere diritti nei confronti del produttore nell'ambito di una promessa di garanzia (contrattuale) da parte del produttore, che sono disciplinati dalle relative condizioni di garanzia. hoco non è responsabile delle promesse di garanzia del produttore.

 

§11 Periodo di prescrizione
11.1

La garanzia legale per i reclami nei confronti dei consumatori, ai sensi del § 437 BGB (Codice civile tedesco), termina due anni dopo il trasferimento del rischio per gli articoli nuovi e un anno dopo il trasferimento del rischio per gli articoli usati. Se siete imprenditori, è previsto anche un periodo di garanzia di un anno dal trasferimento del rischio per gli articoli nuovi. Non è coperta dalle limitazioni di cui sopra la responsabilità per i danni derivanti da lesioni alla vita, all'incolumità fisica o alla salute che si basano su una violazione negligente dell'obbligo da parte nostra o su una violazione intenzionale o negligente dell'obbligo da parte di uno dei nostri rappresentanti legali o agenti ausiliari o la responsabilità per altri danni che si basano su una violazione gravemente negligente dell'obbligo da parte nostra o su una violazione intenzionale o gravemente negligente dell'obbligo da parte di uno dei nostri rappresentanti legali o agenti ausiliari; non è inoltre coperta la responsabilità per colpa precontrattuale (c. i.c.) o ai sensi della legge sulla responsabilità del prodotto.

11.2

Se l'acquirente è un consumatore, il termine di prescrizione decorre dal ricevimento della merce, nel caso degli imprenditori dalla messa a disposizione della merce o dalla consegna allo spedizioniere. Il periodo di limitazione ai sensi del § 11.1 non sarà prolungato da alcuna garanzia concessa dal produttore.

 

§12 Responsabilità per danni
12.1

hoco è responsabile per le violazioni degli obblighi per negligenza grave e intenzionale, nonché per le lesioni fisiche causate da semplice negligenza. Se l'acquirente è un imprenditore, la responsabilità per azioni non intenzionali è limitata al danno tipicamente prevedibile al momento della conclusione del contratto.

12.2

In caso di negligenza lieve, hoco risponde solo per la violazione di obblighi contrattuali essenziali e limitatamente ai danni prevedibili al momento della stipula del contratto. Questa limitazione non si applica ai danni alla vita, al corpo e alla salute. hoco non risponde di altri danni causati da una lieve negligenza dovuta a un difetto dell'oggetto d'acquisto. Inoltre, la responsabilità per colpa lieve è limitata all'importo dei danni prevedibili al momento della conclusione del contratto, il cui verificarsi deve essere tipicamente previsto. Questa limitazione di responsabilità si applica anche a favore dei nostri agenti ausiliari. Rimane impregiudicata qualsiasi responsabilità per colpa precontrattuale (c.i.c.) o ai sensi della legge sulla responsabilità del prodotto.

12.3

Indipendentemente da eventuali colpe di hoco, resta impregiudicata la responsabilità in caso di occultamento fraudolento di un difetto o di assunzione di una garanzia da parte di hoco.

12.4

hoco è responsabile anche per l'impossibilità di consegna che si verifica per caso durante il ritardo, a meno che il danno non si sarebbe verificato anche con una consegna tempestiva.

 

§13 Utilizzo dei dati
Tutti i dati personali vengono trattati con la massima riservatezza da hoco. Le pratiche di protezione dei dati di hoco sono conformi al regolamento tedesco sulla protezione dei dati (DSGVO), alla legge federale tedesca sulla protezione dei dati (BDSG neu) e alla legge tedesca sui media telematici (TMG). I dati personali dei clienti vengono trasmessi a terzi solo per l'elaborazione degli ordini. Solo i dati necessari vengono trasmessi al fornitore di servizi, al distributore e al servizio pacchi o corriere. Tra l'altro, è possibile richiedere in qualsiasi momento informazioni gratuite sui dati personali memorizzati su di voi e farli cancellare, correggere o bloccare per scopi pubblicitari. Qui potete trovare la nostra dichiarazione dettagliata sulla protezione dei dati.

 

§14 Materiale da imballaggio, batterie
14.1

Poiché le apparecchiature elettriche ed elettroniche non rientrano nei rifiuti domestici, i vecchi apparecchi devono essere consegnati presso un punto di raccolta. I RAEE provenienti dai nuclei domestici possono essere consegnati presso i punti di restituzione e di raccolta delle autorità pubbliche di gestione dei rifiuti o presso i punti di raccolta istituiti dai produttori o dai distributori ai sensi dell'ElektroG. hoco è registrata presso la fondazione EAR per adempiere agli obblighi previsti dall'ElektroG e adempie agli obblighi tramite take-e-way GmbH. Sul sito web di take-e-way è possibile trovare il punto di ritiro gratuito più vicino.

In qualità di distributore, hoco è tenuta, ai sensi del § 3 comma 14 della legge sull'ulteriore sviluppo della raccolta differenziata dei rifiuti domestici di valore - legge sugli imballaggi (VerpackG), ad aderire a un sistema nazionale di restituzione degli imballaggi di vendita ai sensi del § 7 della legge sugli imballaggi. Naturalmente, Hoco ha adempiuto a questo obbligo. I materiali di imballaggio spediti da hoco possono quindi essere smaltiti separatamente dagli stessi acquirenti in un sistema ai sensi del § 13 e seguenti. VerpackG può essere smaltito separatamente dagli stessi acquirenti. Tuttavia, è anche possibile restituire i materiali usati a hoco, in quanto hoco è obbligata a farlo ai sensi dei §§ 15 e seguenti. VerpackG, hoco è obbligata a ritirare gli imballaggi corrispondenti.

14.2

In relazione alla distribuzione di batterie, accumulatori e/o alla consegna di dispositivi contenenti batterie, hoco è tenuta a segnalare quanto segue:

In qualità di utenti finali, siete obbligati per legge a restituire le batterie e/o gli accumulatori usati. Le batterie/accumulatori usati non devono essere smaltiti nei rifiuti domestici al termine della loro vita utile; ciò è indicato anche dal simbolo con la pattumiera barrata.

Se le pile o gli accumulatori contengono mercurio (Hg), cadmio (Cd) o piombo (Pb), troverete il rispettivo simbolo chimico (Hg, Cd o Pb) sotto il simbolo della pattumiera barrata. È possibile restituire gratuitamente le pile e gli accumulatori usati a un punto vendita o a un altro punto di raccolta vicino a voi. Gli indirizzi dei punti di raccolta adatti possono essere ottenuti anche presso la propria città o amministrazione locale. È inoltre possibile restituire gratuitamente le batterie/accumulatori usati al nostro magazzino di spedizione all'indirizzo indicato nell'impronta. Se avete domande particolari, non esitate a contattarci.

 

§15 Condizioni generali per l'acquisto con fattura e a rate
Link ai Termini e condizioni generali per l'acquisto con fattura e a rate

 

§16 Condizioni di partecipazione ai concorsi
16.1 Oggetto delle condizioni di partecipazione e organizzatore

(1) I presenti Termini e condizioni di partecipazione regolano le condizioni di partecipazione al concorso e l'eventuale trasferimento dei diritti. La descrizione e la procedura del rispettivo concorso a premi si svolgono nell'ambito della rispettiva campagna di concorsi a premi di hoco online gmbh.

(2) L'organizzatore del concorso è hoco online gmbh, Edisonstraße 63, Haus E, 1° piano, 12459 Berlino.

(3) Con la partecipazione al rispettivo concorso si accettano le presenti condizioni di partecipazione.

 

16.2 Partecipazione

(1) Possono partecipare al concorso tutte le persone fisiche di età superiore ai 18 anni o i giovani di età inferiore ai 18 anni, a condizione che i loro rappresentanti legali abbiano dato il loro consenso scritto alla partecipazione. Sono esclusi i dipendenti di hoco online gmbh e delle società affiliate, nonché i parenti di tali dipendenti e i loro familiari. Non è consentita la partecipazione con identità contraffatte o con identità di terzi.

(2) I partecipanti idonei possono prendere parte al concorso

dando il proprio consenso all'account Facebook di Bike Mailorder o seguendo l'account Instagram di Bike Mailorder,
apprezzando il post del concorso su Facebook o Instagram e
commentando il post e rispondendo alla domanda "Cosa ti serve per cavalcare?" e motivando la risposta.
(3) È possibile partecipare fino alle 23:59 del 13/03/2022.

 

16.3 Vincita e notifica della vincita

(1) Tra tutti i partecipanti idonei, una persona riceverà in premio il prodotto da lei indicato nel commento, a condizione che tale prodotto sia inferiore al limite di prezzo di 1.500 € RRP fissato da hoco online gmbh - a condizione che il prodotto sia disponibile in magazzino dopo il periodo del concorso.

(2) Il vincitore sarà estratto a sorte tra tutti i partecipanti idonei il 14.3.2022 dopo la data di chiusura. Solo una persona può vincere. Il vincitore sarà annunciato tramite un post su Facebook e Instagram sull'account Bike Mailorder e gli sarà chiesto di fornire l'indirizzo per la spedizione dell'articolo tramite un messaggio diretto su Facebook o Instagram entro i successivi 3 giorni lavorativi (72 ore dall'annuncio del vincitore).

(3) Se il vincitore non ci contatta via e-mail entro 72 ore dall'annuncio, il diritto al premio decade. In questo caso, abbiamo il diritto di effettuare un'estrazione sostitutiva.

(4) Il premio non è trasferibile né può essere scambiato, restituito o pagato in contanti.

(5) Se si verificano circostanze per le quali non siamo responsabili, il rispettivo vincitore accetterà un premio sostitutivo adeguato. Tali circostanze al di fuori del nostro controllo sono in particolare quelle che dipendono dagli sponsor dei premi.

16.4 Responsabilità e indennizzo

(1) Se il partecipante carica delle foto, garantisce che non invierà alcun contenuto la cui fornitura, pubblicazione o utilizzo violi le leggi vigenti o i diritti di terzi.

(2) Il partecipante ci esonera dalle richieste di risarcimento di terzi, di qualsiasi tipo, derivanti dall'illegalità delle foto utilizzate dal partecipante. L'obbligo di indennizzo comprende anche l'obbligo di risarcire completamente l'organizzatore dalle spese di difesa legale (ad esempio, spese processuali e onorari degli avvocati).

(3) Partecipando al concorso, il partecipante esonera Facebook e Instagram da qualsiasi responsabilità.

 

16.5 Esclusione

La violazione di questi termini e condizioni di partecipazione ci autorizza a escludere il rispettivo partecipante dalla partecipazione. Ciò vale in particolare se il partecipante fornisce informazioni false o se le foto o gli altri contenuti utilizzati (ad esempio i commenti) violano le leggi vigenti o i diritti di terzi. Lo stesso vale per i commenti che possono essere considerati esaltanti la violenza, offensivi, molesti o sprezzanti o che comunque offendono la decenza sociale.

 

16.6 Risoluzione anticipata e modifiche

Ci riserviamo il diritto di interrompere anticipatamente il concorso, in tutto o in parte, in qualsiasi momento, anche senza preavviso, o di modificarne lo svolgimento nel caso in cui non sia possibile garantire la corretta realizzazione del concorso per motivi tecnici (ad es. virus informatici, manipolazione o errori nel software/hardware) o legali (ad es. divieto da parte di terzi) o per cause di forza maggiore.

 

16.7 Protezione dei dati

Siamo responsabili della raccolta, dell'elaborazione e dell'utilizzo dei dati personali dei partecipanti, nella misura in cui li elaboriamo noi stessi. Utilizzeremo i dati personali del partecipante e altri dati personali solo nell'ambito delle disposizioni di legge sulla protezione dei dati. Conserveremo, elaboreremo e utilizzeremo le informazioni solo nella misura in cui ciò sia necessario per l'attuazione del concorso o se il partecipante ha dato il suo consenso. Ciò include anche l'uso per l'esercizio dei diritti d'uso concessi. I dati saranno utilizzati esclusivamente per lo svolgimento del concorso e saranno successivamente cancellati.

Il partecipante può richiedere in qualsiasi momento informazioni sui dati personali che lo riguardano. Per tutti gli altri aspetti vale la nostra dichiarazione sulla protezione dei dati, consultabile all'indirizzo https://www.bike-mailorder.de/datenschutz/.

 

16.8 Disposizioni finali

L'eventuale invalidità totale o parziale di una disposizione delle presenti condizioni di partecipazione non pregiudica la validità delle restanti disposizioni delle presenti condizioni di partecipazione. Al posto della disposizione non valida, si applicherà la disposizione legalmente ammessa che più si avvicina in termini economici al significato e allo scopo espressi nella disposizione non valida. Lo stesso vale in caso di lacune nelle condizioni di partecipazione.

Il team di hoco online gmbh vi augura buona fortuna e successo.

Stato: 28.02.2022

 

§17 Disclaimer per le corse tramite Komoot o Strava
Le gite in bicicletta organizzate da hoco online gmbh con i marchi Bike Mailorder e New Order non sono gare ciclistiche, ma eventi puramente ricreativi. Di norma, la partecipazione è gratuita. Una corsa può essere annullata in qualsiasi momento, in particolare a causa del maltempo, senza che i partecipanti abbiano diritto ad alcun risarcimento nei confronti di hoco online gmbh. In caso di cancellazione, cercheremo di informare i partecipanti pubblicando un avviso sul nostro sito web e sui nostri canali di social media.

Non siamo vincolati a un itinerario pianificato in anticipo, ma questo può cambiare con breve preavviso o addirittura durante l'escursione. I percorsi delle corse sono prevalentemente su strade pubbliche. Ogni partecipante riconosce pertanto che sui percorsi ci sarà o potrà esserci traffico stradale e punti di pericolo, come ad esempio la costruzione di strade, e si impegna espressamente a rispettare le norme di circolazione vigenti (in particolare l'StVO) durante ogni escursione.

La partecipazione alle nostre corse è esclusivamente a proprio rischio e pericolo. In particolare, ogni partecipante è responsabile della sicurezza del proprio equipaggiamento (ad esempio, la tenuta di strada della propria bicicletta, ecc.) e si impegna a indossare un casco da bicicletta conforme agli standard TÜV/GS durante le corse. Ogni partecipante deve inoltre - indipendentemente dal comportamento del gruppo o degli altri partecipanti - adattare la propria velocità di pedalata alle proprie capacità e condizioni fisiche.

Iscrivendosi a una corsa, ogni partecipante dichiara di possedere le capacità ciclistiche e l'idoneità fisica sufficienti per la corsa in questione. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per i rischi per la salute dei partecipanti in relazione alle gite ed è responsabilità di ogni partecipante verificare il proprio stato di salute in anticipo. In casi giustificati, abbiamo il diritto di escludere i singoli partecipanti da ulteriori corse in qualsiasi momento.

Inoltre, i gestori delle corse per corrispondenza e delle nuove corse non sono responsabili nei confronti dei partecipanti nell'ambito della propria responsabilità o di altre circostanze che rientrano nella sfera dei partecipanti (ad esempio, in caso di caduta di un partecipante, mancato rispetto delle norme di circolazione, ecc. Per tutti gli altri aspetti, hoco online gmbh è responsabile in base alle disposizioni di legge, nella misura in cui vengano avanzate richieste di risarcimento danni basate su dolo o colpa grave da parte di hoco online gmbh o dei suoi rappresentanti o ausiliari.

Nella misura in cui non vi sia una violazione intenzionale del dovere e in caso di violazione colposa di un dovere essenziale da parte di hoco online gmbh, la responsabilità per i danni è limitata ai danni prevedibili e tipicamente verificatisi.

La responsabilità per lesioni colpose alla vita, al corpo o alla salute di un partecipante rimane inalterata, e l'importo della responsabilità è limitato ai danni prevedibili e tipici del contratto.

Oltre a ciò, si esclude espressamente qualsiasi responsabilità di hoco online gmbh. Questa esclusione di responsabilità si applica anche a favore dei suoi agenti, rappresentanti e terzi che utilizziamo in relazione alla realizzazione dei viaggi o con i quali collaboriamo a tale scopo.

L'esclusione di responsabilità si applica sia ai danni diretti che ai danni conseguenti.

Con l'iscrizione, il partecipante accetta le regole del tour e l'esclusione di responsabilità. Inoltre, con l'iscrizione il partecipante conferma di avere almeno 18 anni. Per i minorenni è necessario il consenso di un genitore o di un tutore per iscriversi alle nostre corse.

 

§18 Varie
18.1

Tutti i contratti stipulati con hoco online gmbh ai sensi del § 1 sono soggetti esclusivamente alle leggi della Repubblica Federale Tedesca, con l'espressa esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci; se l'acquirente è un consumatore e non è domiciliato in Germania, le norme imperative del paese in cui il consumatore è domiciliato rimangono inalterate da questa scelta di legge. In questi casi, si applicherà la legge del paese in cui il consumatore è domiciliato. La lingua del contratto è il tedesco.

18.2

Per tutti i crediti presenti e futuri derivanti dal rapporto commerciale con gli imprenditori, compresi i crediti derivanti da cambiali e assegni, il foro competente è la sede legale di hoco online gmbh; lo stesso vale per i consumatori, nella misura in cui l'acquirente non abbia un foro generale in Germania, trasferisca la sua residenza o la sua dimora abituale al di fuori della Germania dopo la stipula del contratto, oppure la sua residenza o la sua dimora abituale non siano note al momento dell'avvio dell'azione.

18.3

Nelle transazioni commerciali con le aziende, il luogo di adempimento comune delle parti è la sede legale di hoco online gmbh.

18.4

Se l'acquirente è un imprenditore, l'inclusione delle sue condizioni generali di contratto viene contestata; in caso di disaccordo su singole parti, l'intero contratto si considera non concluso (§ 139 BGB).

18.5

Le notifiche e le dichiarazioni a hoco online gmbh devono essere effettuate in forma testuale. Gli accordi contrattuali o le dichiarazioni dell'utente non sono influenzati da questo regolamento.

18.6

L'eventuale invalidità di una delle condizioni di cui sopra non pregiudica la validità delle restanti disposizioni.

18.7

I termini funzionali utilizzati in questi termini e condizioni devono essere intesi come neutri rispetto al genere e si riferiscono a identità femminili, maschili e diverse.

 

Stato: 17.03.2021 - Politica di cancellazione Stato: 17.03.2021

 

Risoluzione alternativa delle controversie ai sensi dell'art. 14 comma 1 ODR-VO e del § 36 VSBG:

La Commissione europea mette a disposizione una piattaforma per la risoluzione delle controversie online (OS), che si trova all'indirizzo https://ec.europa.eu/consumers/odr/.

hoco non è obbligata a partecipare a una procedura di risoluzione delle controversie davanti a un collegio arbitrale dei consumatori e in genere non è disposta a farlo.

 

Fornitore:
hoco online gmbh
Edisonstrasse 63
Casa E, 1° piano
12459 Berlin

Responsabile del contenuto: Daniel Bohne, Sven Mack

Contatto: +49 30 9599811-30
Telefono: +49 30 9599811-30
Fax: +49 30 9599811-40
E-mail: feedback@bike-mailorder.de